Home > Catalogo > Restauro, Recupero e Conservazione > Il restauro architettonico

Il restauro architettonico

Il restauro architettonico
Cenni storici ed esperienze personali

Consegna: 3 giorni (spedizioni il mercoledì)

di: Giovanni Di Geso
Editore: PALOMBI & PARTNER S.R.L.
Anno: 2006

Testo: italiano
ISBN: 9788860600367
€ 18,00 infoaggiungi al carrello

Descrizione

«Cos’è l’architettura?... È arte, come la pittura e la scultura, perché richiede l’invenzione... È tecnica in quanto si riferisce alla costruzione degli edifici...». (Giovanni Di Geso) L’architettura nata ex fabbrica et ratiocinatione (dalla teoria e dalla pratica) rappresenta da sempre per l’uomo una sfida contro il tempo. Ogni edificio è fatto per durare e il restauro è parte integrante di quest’epica lotta. Nel tempo però le modalità di restauro sono profondamente cambiate. Se inizialmente le opere venivano integrate quando non addirittura ricostruite simulando l’originale, a partire dal 1938, con la promulgazione della “Carta del restauro”, invalse l’uso di un’integrazione più delicata e meno invasiva, sempre distinguibile dall’originale, e reversibile. Nel 1975 infine si tenne ad Amsterdam un congresso in cui vennero sanciti i principi fondamentali per la salvaguardia dei beni architettonici, principi che costituiscono la base del più che trentennale lavoro di restauro di Giovanni Di Geso.  L’autore presenta qui i risultati dei lunghi restauri che hanno interessato alcuni splendidi edifici italiani più o meno noti, quali la Basilica di San Lorenzo fuori le mura, il campanile della cattedrale di Anagni, la chiesa abbaziale di Santa Maria del Piano in Orvino, l’abbazia di Farfa, la ex chiesa di San Marta, la chiesa di Santa Pudenziana e il complesso del San Michele a Roma. Un volume di grande interesse per restauratori, storici ed architetti.

Carrello

Al momento il tuo carrello è vuoto Nessun articolo selezionato